Dal 31 marzo 2024 sino al 28 febbraio 2025 è possibile presentare istanza alla Prefettura della Provincia di residenza per ottenere l'erogazione della borsa di studio prevista per gli orfani per crimini domestici e per gli orfani di madre a seguito di delitto ex art. 575 e 576 primo comma, n. 51 c.p. o per omicidio a seguito di delitti di cui agli articoli 609 bis e 609 octies c.p.

L'importo delle borse di studio è quantificato come segue:

- € 700,00 per la frequenza alla scuola primaria;

- € 1.000,00 per la frequenza alla scuola secondaria di 1° grado; 

- € 1.800,00 per la frequenza alla scuola secondaria di 2° grado;

- € 2.500,00 per gli studi universitari.

 

In caso di risorse insufficienti sulla base delle domande pervenute, l'importo subirà una riduzione proporzionale al numero delle istanze.

 

L'istanza dovrà essere corredata da certificato di iscrizione e frequenza per la scuola primaria, secondaria di primo e di secondo grado. Per gli studenti universitari, oltre al certificato di iscrizione occorre anche la produzione di una attestazione relativa al superamento di almeno un terzo degli esami prescritti annualmente dal corso di studio universitario con esito positivo.

Torna su